Termini e condizioni contrattuali

Articolo 1) Definizioni e premessa

  1. Le presenti Condizioni generali di Contratto si riferiscono alla visione e all’utilizzo del sito http://www.mepasemplice.it (d’ora in avanti “sito”)  e si applicano ai servizi ivi forniti.
  2. Nell’ambito delle presenti Condizioni Generali di Contratto ciascuno dei seguenti termini, quando viene scritto con l’iniziale maiuscola, sia al singolare che al plurale, assume il significato di seguito riportato:

Condizioni Generali di Contratto: il presente documento contenente le clausole contrattuali che disciplinano il Contratto concluso fra il Fornitore e il Soggetto Acquirente.

Condizioni Particolari di Contratto: le eventuali clausole contrattuali comunicate tramite il sito, aggiuntive o in deroga alle presenti, inerenti esclusivamente uno specifico servizio erogato dal Fornitore per il tramite del sito ovvero inerenti particolari tipologie di Soggetto Acquirente.

Contratto: il contratto di prestazione di servizi concluso tra il Fornitore e il Soggetto Acquirente e disciplinato ai sensi dell’art. 2, comma 2, delle presenti Condizioni Generali di Contratto.

Fornitore: ing. Emilio Malizia.

Sito: il sito web raggiungibile all’indirizzo http://www.mepasemplice.it, ove il Fornitore rende disponibile l’acquisto dei servizi, o una apposita Offerta inviata telematicamente dal Fornitore che fa espressamente riferimento alle presenti Condizioni Generali di Contratto.

Richiesta d’ordine:  la comunicazione che il Fornitore genera una volta che il Soggetto Acquirente ha espresso la volontà di acquistare uno dei Servizi disponibili.

Servizio: uno dei servizi erogati dal Fornitore per il tramite del Sito.

Soggetto Acquirente: l’Impresa o l’Ente Pubblico che decide di acquistare uno o più dei servizi messi a disposizione dal Fornitore per il tramite del Sito.

Le premesse di cui sopra costituiscono parte integrante del presente contratto.

Articolo 2) Oggetto e disciplina applicabile

  1. Le presenti Condizioni Generali disciplinano i contratti conclusi tra il Fornitore e il Soggetto Acquirente a seguito dell’acquisizione di ciascuno dei servizi come specificato nel sito.
  1. I rapporti tra le parti relativi al Contratto sono regolati:

dalla descrizione dei servizi fornita tramite il sito, dalla Richiesta d’ordine effettuata dal Soggetto Acquirente tramite la Piattaforma disponibile e dalle presenti Condizioni Generali di Contratto, dal Codice Civile e dalle altre disposizioni normative in vigore in materia di contratti di diritto privato nonché, in generale, dalla legge italiana.

  1. Le presenti Condizioni Generali di Contratto, anche nelle loro singole disposizioni, sono sostituite, modificate od abrogate automaticamente per effetto di norme aventi carattere vincolante contenute in leggi o regolamenti vigenti.

Articolo 3) Attivazione dei Servizi

  1. Il Fornitore si obbliga, a propria cura, spese e rischio, a consegnare al Soggetto Acquirente i risultati previsti entro il termine temporale indicato sul Sito nell’ambito della descrizione dei Servizi.

Articolo 4) Durata dei Servizi

  1. Salvo ove espressamente indicato tramite il Sito (ad esempio nel caso di servizi che prevedono fornitura periodica), la durata dei Servizi termina nel momento stesso di erogazione del Servizio stesso, nel rispetto delle modalità indicate sulla Piattaforma.

Articolo 5) Contatti e Assistenza

  1. Il Fornitore metterà a disposizione del Soggetto Acquirente un numero di fax ed un numero di telefono attivi nella fascia oraria compresa tra le 09.00 e le 18.00 in tutti i giorni lavorativi dell’anno esclusi sabato, domenica, festivi ed eventuali chiusure aziendali, dedicati a fornire informazioni circa le modalità di erogazione, lo stato degli ordini in corso.

Articolo 6) Corrispettivo dei Servizi

  1. Il prezzo dei Servizi offerti  è quello indicato sul Sito stesso, per ciascuno specifico servizio:
SERVIZIO COSTO
Abilitazione Mercato elettronico Pubblica Amministrazione € 180,00 una tantum
Gestione catalogo € 250.00/anno
Abilitazione MEPA con formazione (1 ora) a distanza € 350,00
Abilitazione MEPA con formazione (2 ore) presso il cliente € 500,00

Articolo 7) Termini di consegna

  1. Il Fornitore consegnerà i risultati dei servizi nella casella e-mail o PEC (Posta Elettronica Certificata) del Soggetto Acquirente.

Articolo 8) Fatturazione e pagamenti

  1. Salvo ove espressamente indicato tramite il Sito nell’ambito della descrizione dello specifico Servizio, il pagamento del corrispettivo dovuto al Fornitore sarà effettuato dal Soggetto Acquirente al momento dell’acquisto, prima dell’erogazione dei servizi.
  2. La fattura sarà emessa dal Fornitore alla ricezione del pagamento.

Articolo 9) Vincoli per il Soggetto Acquirente e esclusioni di garanzia

  1. Il Soggetto Acquirente ha il diritto di usare i Servizi. Tale diritto è personale e non cedibile.
  2. Al Soggetto Acquirente è fatto assoluto divieto di rivendere o fare qualsiasi altro uso commerciale dei Servizi, senza il consenso scritto del Fornitore.
  3. Il Soggetto Acquirente riconosce che l’uso dei Servizi avviene a proprio esclusivo rischio. I Servizi vengono forniti così come sono e come disponibili, al meglio delle possibilità del Fornitore.
  4. Il Fornitore garantisce che i Servizi sono svolti a regola d’arte al meglio delle proprie possibilità, nei limiti della corretta disponibilità di eventuali informazioni da parte di terzi qualora esse siano necessarie per l’erogazione del servizio. Il Fornitore non può garantire che i Servizi corrispondano ai requisiti richiesti ed ai risultati sperati dal Soggetto Acquirente, o che siano convenienti o privi di involontarie imprecisioni.
  5. Il Soggetto Acquirente riconosce di essere il solo responsabile di ogni e qualsiasi informazione, messaggio, testo, dato, grafica e altro materiale da egli trasmesso, divulgato, scambiato o reso comunque disponibile tramite i Servizi, e si impegna a manlevare e tenere indenne il Fornitore da qualsiasi rivendicazione e/o pretesa di terzi derivante dai propri contributi.
  6. Il Fornitore non è tenuto ad effettuare alcuna attività di controllo sulla liceità, veridicità, fondatezza, accuratezza, non ingannevolezza, non offensività dei Contributi del Soggetto Acquirente.

Articolo 10) Responsabilità

  1. Il Soggetto Acquirente si impegna a manlevare e a tenere indenne il Fornitore da qualsiasi richiesta di risarcimento propria o di terzi per danni derivanti dai vizi involontari o da incompletezza nei Servizi o dalla mancata esecuzione degli stessi.

Articolo 11) Recesso

  1. Il Soggetto Acquirente ha diritto di recesso secondo i tempi e le modalità previste dalla legislazione corrente.

Articolo 14) Divieto di cessione del contratto e cessione dei crediti

  1. È fatto assoluto divieto al Fornitore di cedere, a qualsiasi titolo, il Contratto, a pena di nullità della cessione stessa.
  2. È ammessa la cessione dei crediti maturati dal Fornitore nei confronti del Soggetto Acquirente a seguito della regolare e corretta esecuzione delle prestazioni oggetto del contratto di fornitura. In ogni caso, è fatta salva ed impregiudicata la possibilità per il Soggetto Acquirente di opporre al cessionario tutte le medesime eccezioni opponibili al Fornitore cedente. Le cessioni di crediti devono essere stipulate mediante atto pubblico o scrittura privata autenticata e devono essere notificate al Soggetto Acquirente. Si applicano le disposizioni di cui alla Legge n. 52/1991.

Articolo 15) Privacy

  1. Con il perfezionamento del Contratto, le Parti si impegnano ad improntare il trattamento dei dati personali ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e nel pieno rispetto delle misure di sicurezza previste dal GDPR UE 679/2016 e D.Lgs. 101/2018 (cd. Codice Privacy).